biossido icon

Sanificazione con biossido di titanio

Il biossido di titanio è una sostanza chimica di origine naturale, si presenta come una polvere cristallina incolore e inodore e la sua formula chimica è TiO2.

Viene utilizzato come additivo in diversi ambiti industriali: da quello alimentare a quello cosmetico, è impiegato nell’industria del vetro, delle gomme, delle plastiche, in quella dei materiali tessili, nell’industria delle pitture, dei rivestimenti e degli inchiostri, delle ceramiche, dei cementi e della carta.

 

Infine, le sue note proprietà fotocatalitiche fan sì che questa sostanza sia utilizzata come il catalizzatore più attivo e maggiormente usato per la produzione di prodotti antinquinamento, antibatterici e autopulenti, è pertanto un ottimo alleato per la sanificazione dell’aria e delle superfici degli ambienti.

Per la sanificazione con il biossido di titanio utilizziamo solo prodotti certificati, la cui efficacia è stata testata da diversi laboratori nazionali (tra cui citiamo l’Università Bicocca, Istituto Galeazzi di Milano, Università degli Studi di Torino, l’Università La Sapienza di Roma).

biossido-icon

SANIFICAZIONE CON
Biossido di Titanio

Il biossido di titanio è una sostanza chimica di origine naturale, si presenta come una polvere cristallina incolore e inodore e la sua formula chimica è TiO2.

Viene utilizzato come additivo in diversi ambiti industriali: da quello alimentare a quello cosmetico, è impiegato nell’industria del vetro, delle gomme, delle plastiche, in quella dei materiali tessili, nell’industria delle pitture, dei rivestimenti e degli inchiostri, delle ceramiche, dei cementi e della carta.

Infine, le sue note proprietà fotocatalitiche fan sì che questa sostanza sia utilizzata come il catalizzatore più attivo e maggiormente usato per la produzione di prodotti antinquinamento, antibatterici e autopulenti, è pertanto un ottimo alleato per la sanificazione dell’aria e delle superfici degli ambienti.

Per la sanificazione con il biossido di titanio utilizziamo solo prodotti certificati, la cui efficacia è stata testata da diversi laboratori nazionali (tra cui citiamo l’Università Bicocca, Istituto Galeazzi di Milano, Università degli Studi di Torino, l’Università La Sapienza di Roma).

RICONOSCIMENTI DEL BIOSSIDO DI TITANIO

Nel 2004 sulla
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
viene provata l’efficacia del Biossido di Titanio nella riduzione di ossidi di azoto Nox, VOC, batteri ed altri inquinanti atmosferici.

In merito alla classificazione come sostanza cancerogena, nel Regolamento delegato (UE) 2020/217 del 4 ottobre 2019 della commissione europea viene affermato che: “La classificazione come cancerogeno per inalazione si applica unicamente alle miscele sotto forma di polveri contenenti ≥ 1 % di particelle di biossido di titanio sotto forma di, o incorporato in, particelle con diametro aerodinamico ≤ 10 μm.” Non vi sono quindi prove che il biossido di titanio utilizzato in soluzioni acquose e vaporizzato, come nel caso della sanificazione, crei danni all’uomo.

Il biossido di titanio è inoltre riconosciuto dalla
FDA
(U.S. Food and Drug Administration) come GRAS (Generally Recognized As Safe).

PERCHè USARE
IL BIOSSIDO DI TITANIO

acqua.bio_

DISINFEZIONE DELL’ACQUA

aria

DISINFEZIONE DELL’ARIA

superfici

DISINFEZIONE DELLE SUPERFICI

RICONOSCIMENTI DEL BIOSSIDO DI TITANIO

Nel 2004 sulla
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
viene provata l’efficacia del Biossido di Titanio nella riduzione di ossidi di azoto Nox, VOC, batteri ed altri inquinanti atmosferici.

In merito alla classificazione come sostanza cancerogena, nel Regolamento delegato (UE) 2020/217 del 4 ottobre 2019 della commissione europea viene affermato che: “La classificazione come cancerogeno per inalazione si applica unicamente alle miscele sotto forma di polveri contenenti ≥ 1 % di particelle di biossido di titanio sotto forma di, o incorporato in, particelle con diametro aerodinamico ≤ 10 μm.” Non vi sono quindi prove che il biossido di titanio utilizzato in soluzioni acquose e vaporizzato, come nel caso della sanificazione, crei danni all’uomo.

Il biossido di titanio è inoltre riconosciuto dalla
FDA
(U.S. Food and Drug Administration) come GRAS (Generally Recognized As Safe).

PERCHè USARE
IL BIOSSIDO DI TITANIO

acqua.bio_

DISINFEZIONE DELL’ACQUA

aria

DISINFEZIONE DELL’ARIA

superfici

DISINFEZIONE DELLE SUPERFICI

L’AZIONE FOTOCATALITICA
DEL BIOSSIDO DI TITANIO

Come riporta uno studio sulle nanoparticelle di biossido di titanio (Antimicrobial Effect of Titanium Dioxide Nanoparticles) “il TiO2 è un composto chimico termicamente stabile e biocompatibile con alta attività fotocatalitica e ha presentato buoni risultati contro la contaminazione batterica”.

L’utilizzo del biossido di titanio come fotocatalizzatore nell’ igienizzazione e sanificazione di superfici, aria e acqua ha iniziato a suscitare interesse in seguito a diversi studi che hanno appunto dimostrato che una volta fotoattivata, questa sostanza è capace di decomporre numerose sostanze organiche e inorganiche che causano l’inquinamento dell’aria.

La molecola fotosensibile di TiO2 colpita dalla luce (naturale o artificiale) e a contatto con l’umidità dell’aria si attiva ed accelera la decomposizione dei microorganismi e delle sostanze organiche e inorganiche inquinanti presenti nell’ambiente grazie ad un processo di ossidazione.

Grazie a questo processo, è in grado di svolgere un’azione sanificante trasformando sostanze organiche dannose per l’uomo quali microbi, virus, spore, funghi, muffe e altri numerosi agenti inquinanti e patogeni in molecole innocue quali acqua (H2O), anidride carbonica (CO2) e sali inorganici.

fasi

L’AZIONE FOTOCATALITICA
DEL BIOSSIDO DI TITANIO

Come riporta uno studio sulle nanoparticelle di biossido di titanio (Antimicrobial Effect of Titanium Dioxide Nanoparticles) “il TiO2 è un composto chimico termicamente stabile e biocompatibile con alta attività fotocatalitica e ha presentato buoni risultati contro la contaminazione batterica.”

L’utilizzo del biossido di titanio come fotocatalizzatore nell’ igienizzazione e sanificazione di superfici, aria e acqua ha iniziato a suscitare interesse in seguito a diversi studi che hanno appunto dimostrato che una volta fotoattivata, questa sostanza è capace di decomporre numerose sostanze organiche e inorganiche che causano l’inquinamento dell’aria.

La molecola fotosensibile di TiO2 colpita dalla luce (naturale o artificiale) e a contatto con l’umidità dell’aria si attiva ed accelera la decomposizione dei microorganismi e delle sostanze organiche e inorganiche inquinanti presenti nell’ambiente grazie ad un processo di ossidazione.

Grazie a questo processo, è in grado di svolgere un’azione sanificante trasformando sostanze organiche dannose per l’uomo quali microbi, virus, spore, funghi, muffe e altri numerosi agenti inquinanti e patogeni in molecole innocue quali acqua (H2O), anidride carbonica (CO2) e sali inorganici.

I VANTAGGI DELL’USO DI QUESTA TECNOLOGIA

Il biossido di titanio sanifica l’aria e le superfici, elimina numerosi microrganismi organici e diverse sostanze inquinanti come i COV (Composti Organici Volatili) presenti nell’ambiente. Grazie alla presenza della luce rinnova la sua azione disinfettante nel tempo.

Per la sanificazione utilizziamo solo prodotti certificati, la cui efficacia è stata testata da diversi laboratori nazionali (tra cui citiamo l’Università Bicocca, Istituto Galeazzi di Milano, Università degli Studi di Torino, l’Università La Sapienza di Roma).

1

BATTERIOSTATICO
Riduce la carica batterica (virus, batteri, pollini, muffe, funghi, etc.) decomponendola e evitandone la riformazione

antiodore

ANTIODORE
Distrugge le particelle responsabili dei cattivi odori purificando e deodorando l’aria

co2

ANTINQUINANTE
Riduce l’inquinamento nell’aria grazie alla decomposizione degli agenti inquinanti

azione duratura
DURATURO
Prolunga l’efficacia della sanificazione nel tempo perché si riattiva con la luce
3

ECOCOMPATIBILE E NATURALE
Non contiene additivi chimici e non lascia residui tossici da smaltire

pulizia

AUTOPULENTE
La sua azione si rinnova nel tempo rendendo le superfici meno sporche e più facilmente pulibili

I VANTAGGI DELL’USO DI QUESTA TECNOLOGIA

Il biossido di titanio sanifica l’aria e le superfici, elimina numerosi microrganismi organici e diverse sostanze inquinanti come i COV (Composti Organici Volatili) presenti nell’ambiente. Grazie alla presenza della luce rinnova la sua azione disinfettante nel tempo.

Per la sanificazione utilizziamo solo prodotti certificati, la cui efficacia è stata testata da diversi laboratori nazionali (tra cui citiamo l’Università Bicocca, Istituto Galeazzi di Milano, Università degli Studi di Torino, l’Università La Sapienza di Roma).

1

BATTERIOSTATICO
Riduce la carica batterica (virus, batteri, pollini, muffe, funghi, etc.) decomponendola e evitandone la riformazione.

antiodore

ANTIODORE
Distrugge le particelle responsabili dei cattivi odori purificando e deodorando l’aria

co2

ANTINQUINANTE
Riduce l’inquinamento nell’aria grazie alla decomposizione degli agenti inquinanti

azione duratura
DURATURO
Prolunga l’efficacia della sanificazione nel tempo perché si riattiva con la luce
3

ECOCOMPATIBILE E NATURALE
Non contiene additivi chimici e non lascia residui tossici da smaltire

pulizia

AUTOPULENTE
La sua azione si rinnova nel tempo rendendo le superfici meno sporche e più facilmente pulibili

COME FUNZIONA LA SANIFICAZIONE CON IL BIOSSIDO DI TITANIO

La sanificazione con il biossido di titanio è molto semplice: il prodotto viene posato sulle superfici da un tecnico specializzato tramite un nebulizzatore e, non appena il biossido di titanio entra in contatto con i microrganismi, inizia la sua azione disinfettante.

La vera innovazione di questa tecnologia avviene una volta che il prodotto si è asciugato sulle superfici: si crea infatti una sorta di “rivestimento intelligente” che riattiva l’azione antibatterica e antinquinante della sostanza quando viene colpito dalla luce (naturale o artificiale), offrendo così la possibilità di mantenere gli ambienti sanificati più a lungo (anche dopo una sola applicazione).

biossido icon
biossido icon
biossido icon

COME FUNZIONA LA SANIFICAZIONE CON IL BIOSSIDO DI TITANIO

La sanificazione con il biossido di titanio è molto semplice: il prodotto viene posato sulle superfici da un tecnico specializzato tramite un nebulizzatore e, non appena il biossido di titanio entra in contatto con i microrganismi, inizia la sua azione disinfettante.

La vera innovazione di questa tecnologia avviene una volta che il prodotto si è asciugato sulle superfici: si crea infatti una sorta di “rivestimento intelligente” che riattiva l’azione antibatterica e antinquinante della sostanza quando viene colpito dalla luce (naturale o artificiale), offrendo così la possibilità di mantenere gli ambienti sanificati più a lungo (anche dopo una sola applicazione).

3 imm 1024x244

QUALI SONO GLI AMBIENTI
IN CUI SI PUÒ FARE LA SANIFICAZIONE
CON IL BIOSSIDO DI TITANIO

La caratteristica fotocatalica del biossido di titanio lo rende un ottimo prodotto igienizzante e sanificante per tutti gli ambienti, sia interni che esterni, in cui sono presenti la luce e l’aria.

 Grazie alla capacità di mantenere gli ambienti più salubri nel tempo, questo prodotto trova applicazione in: aziende, stabilimenti produttivi, strutture ospedaliere e sanitarie, ricettive, scolastiche, odontoiatriche, sportive, ristoranti, condomini, abitazioni etc.

 Negli ambienti indoor viene utilizzato per abbattere la carica microbica, i microrganismi nocivi ed eliminare i cattivi odori. Negli ambienti outdoor si aggiunge anche la diminuzione dell’inquinamento dell’aria. Alcuni esempi di applicazioni:

  • Facciate di edifici
  • Vetri
  • Superfici murarie esterne
  • Metalli
  • Cemento
  • Pareti
  • Finestre
  • Mobili
  • Tendaggi
  • Tessuti

QUALI SONO GLI AMBIENTI
IN CUI SI PUÒ FARE LA SANIFICAZIONE
CON IL BIOSSIDO DI TITANIO

La caratteristica fotocatalica del biossido di titanio lo rende un ottimo prodotto igienizzante e sanificante per tutti gli ambienti, sia interni che esterni, in cui sono presenti la luce e l’aria.

 Grazie alla capacità di mantenere gli ambienti più salubri nel tempo, questo prodotto trova applicazione in: aziende, stabilimenti produttivi, strutture ospedaliere e sanitarie, ricettive, scolastiche, odontoiatriche, sportive, ristoranti, condomini, abitazioni etc.

 Negli ambienti indoor viene utilizzato per abbattere la carica microbica, i microrganismi nocivi ed eliminare i cattivi odori. Negli ambienti outdoor si aggiunge anche la diminuzione dell’inquinamento dell’aria. Alcuni esempi di applicazioni:

  • Facciate di edifici
  • Vetri
  • Superfici murarie esterne
  • Metalli
  • Cemento
  • Pareti
  • Finestre
  • Mobili
  • Tendaggi
  • Tessuti

LA NOSTRA METODOLOGIA DI
SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI

La nostra metodologia operativa tiene in considerazione tutti i soggetti ed i materiali coinvolti in ogni singolo intervento:

icon-last-chapter-47-1-owk2k6ia81lfp9zqqh5iq2gcdakjgtuzpkt2p75ib2

GLI OPERATORI
L’intervento viene eseguito da uno dei nostri Tecnici Ambientali in Biosicurezza in possesso dell’apposito patentino ed iscritti all’Associazione Tossicologi e Tecnici Ambientali (ATTA).

icon-last-chapter-48-1-owk2k6ia81lfp9zqqh5iq2gcdakjgtuzpkt2p75ib2

LA TECNOLOGIA

Il biossido di titanio è una tecnologia innovativa che, grazie alla presenza di luce e aria, è in grado di mantenere la propria efficacia nel tempo.
La soluzione a base di biossido di titanio che utilizziamo è 100% naturale (non contiene additivi chimici) ed è una soluzione fotocatalitica di ultima generazione.
Garantisce l’eliminazione fino al 99,98% di microrganismi quali: batteri, virus, allergeni animali, acari, muffe, funghi. Elimina i cattivi odori e le sostanze inquinanti.
Rende gli ambienti deodorati e igienizzati. È il complemento ideale per prolungare considerevolmente l’efficacia di una disinfezione shock effettuata tramite saturazione dell’ambiente.

 

icon-last-chapter-49-1-owk2k7g4evmq0vydkzk5ak7syofwoiyq1pgk6h444u

LE INTERAZIONI
La sanificazione con biossido di titanio che eseguiamo si basa su una tecnologia “no touch”: non comprende quindi la rimozione meccanica dello sporco dalle superfici. Per aumentare l’efficacia dell’igienizzazione e rendere la sanificazione completa, consigliamo sempre di effettuare la pulizia meccanica degli ambienti prima di sottoporli al trattamento, o prima di effettuare la disinfezione shock per saturazione antecedente il trattamento con fotocatalitici.

icon-last-chapter-50-1-owk2k7g4evmq0vydkzk5ak7syofwoiyq1pgk6h444u

CURA NELLA PREPARAZIONE
L’intervento viene preparato in base alle informazioni raccolte presso il cliente, verificate in loco il giorno della sanificazione.

icon-last-chapter-51-1-owk2k7g4evmq0vydkzk5ak7syofwoiyq1pgk6h444u

CURA NELLO SVOLGIMENTO
L’intervento viene preparato in base alle informazioni raccolte presso il cliente, verificate in loco il giorno della sanificazione.

icon-last-chapter-53-1-owk2k8dylpo0chx0fhyrv1z9k2b9w82gdu41nr2pym

CURA DELL’OPERATORE
I nostri tecnici operano solo ed esclusivamente protetti da DPI certificati quali: maschere professionali, guanti, calzari, tute monouso. Abbiamo scelto di fornire ai nostri operatori dispositivi di protezione individuali usa e getta al fine di evitare i rischi di contaminazione incrociata degli ambienti che possono verificarsi a causa di interventi eseguiti in strutture diverse nell’arco della stessa giornata.

icon-last-chapter-52-1-owk2k7g4evmq0vydkzk5ak7syofwoiyq1pgk6h444u

CURA DOPO L’INTERVENTO
I dispositivi di protezione individuali vengono smaltiti direttamente dai nostri tecnici, l’ambiente del cliente è quindi completamente sanificato e privo di residui tossici.

icon-last-chapter-54-1-owk2k8dylpo0chx0fhyrv1z9k2b9w82gdu41nr2pym

RELAZIONE TECNICA
La documentazione e la relazione tecnica relativa all’intervento (corredata di fotografie dell’intervento e dei risultati dei campionamenti effettuati sulle superfici) vengono redatte dal tecnico che ha eseguito l’attività.
Potrai visualizzare in qualsiasi momento tutta questa documentazione nella tua area personale del nostro portale dedicato alla sanificazione.

Potrai consultare in qualsiasi momento tutta la documentazione relativi all’intervento di sanificazione sul nostro portale nella tua area personale.

LA NOSTRA METODOLOGIA DI
SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI

Per garantire l’efficacia e la corretta esecuzione dell’intervento di sanificazione con il biossido di titanio,
i nostri tecnici seguono un preciso protocollo operativo.

operatore_tavola disegno 1

GLI OPERATORI

L’intervento viene eseguito da uno dei nostri Tecnici Ambientali in Biosicurezza in possesso dell’apposito patentino ed iscritti all’Associazione Tossicologi e Tecnici Ambientali (ATTA).

la tecnologia_tavola disegno 1

LA TECNOLOGIA
Il biossido di titanio è una tecnologia innovativa che, grazie alla presenza di luce e aria, è in grado di mantenere la propria efficacia nel tempo.

La soluzione a base di biossido di titanio che utilizziamo è 100% naturale (non contiene additivi chimici) ed è una soluzione fotocatalitica di ultima generazione.
Garantisce l’eliminazione fino al 99,98% di microrganismi quali: batteri, virus, allergeni animali, acari, muffe, funghi. Elimina i cattivi odori e le sostanze inquinanti.

Rende gli ambienti deodorati e igienizzati. È il complemento ideale per prolungare considerevolmente l’efficacia di una disinfezione shock effettuata tramite saturazione dell’ambiente.

le interazioni_tavola disegno 1

LE INTERAZIONI
La sanificazione con biossido di titanio che eseguiamo si basa su una tecnologia “no touch”: non comprende quindi la rimozione meccanica dello sporco dalle superfici. Per aumentare l’efficacia dell’igienizzazione e rendere la sanificazione completa, consigliamo sempre di effettuare la pulizia meccanica degli ambienti prima di sottoporli al trattamento, o prima di effettuare la disinfezione shock per saturazione antecedente il trattamento con fotocatalitici.

la cura nella preparazione_tavola disegno 1

LA CURA NELLA PREPARAZIONE
L’intervento di sanificazione viene preparato in base alle informazioni raccolte presso il cliente, verificate in loco il giorno della sanificazione.

la cura nello svolgimento_tavola disegno 1

LA CURA NELLO SVOLGIMENTO
Come da nostro protocollo operativo di sanificazione, il nostro tecnico ambientale posail prodotto a base di biossido di titanio tramite un nebulizzatore, seguendo movimenti precisi, al fine di garantire la posa corretta e quindi l’efficacia del prodotto.

la cura delloperatore_tavola disegno 1

LA CURA DELL’OPERATORE
I nostri tecnici operano solo ed esclusivamente protetti da DPI certificati quali: maschere professionali, guanti, calzari, tute monouso. Abbiamo scelto di fornire ai nostri operatori dispositivi di protezione individuali usa e getta al fine di evitare i rischi di contaminazione incrociata degli ambienti che possono verificarsi a causa di interventi eseguiti in strutture diverse nell’arco della stessa giornata.

la cura dopo lintervento_tavola disegno 1

LA CURA DOPO L’INTERVENTO
I dispositivi di protezione individuali vengono smaltiti direttamente dai nostri tecnici, l’ambiente del cliente è quindi completamente sanificato e privo di residui tossici.

la relazione tecnica_tavola disegno 1

LA RELAZIONE TECNICA
La documentazione e la relazione tecnica relativa all’intervento (corredata di fotografie dell’intervento e dei risultati dei campionamenti effettuati sulle superfici) vengono redatte dal tecnico che ha eseguito l’attività.
Potrai visualizzare in qualsiasi momento tutta questa documentazione nella tua area personale del nostro portale dedicato alla sanificazione.

LA NOSTRA METODOLOGIA DI
SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI

Per garantire l’efficacia e la corretta esecuzione dell’intervento di sanificazione con il biossido di titanio,
i nostri tecnici seguono un preciso protocollo operativo.

operatore_tavola disegno 1

GLI OPERATORI

L’intervento viene eseguito da uno dei nostri Tecnici Ambientali in Biosicurezza in possesso dell’apposito patentino ed iscritti all’Associazione Tossicologi e Tecnici Ambientali (ATTA).

la tecnologia_tavola disegno 1

LA TECNOLOGIA
Il biossido di titanio è una tecnologia innovativa che, grazie alla presenza di luce e aria, è in grado di mantenere la propria efficacia nel tempo.

La soluzione a base di biossido di titanio che utilizziamo è 100% naturale (non contiene additivi chimici) ed è una soluzione fotocatalitica di ultima generazione.
Garantisce l’eliminazione fino al 99,98% di microrganismi quali: batteri, virus, allergeni animali, acari, muffe, funghi. Elimina i cattivi odori e le sostanze inquinanti.

Rende gli ambienti deodorati e igienizzati. È il complemento ideale per prolungare considerevolmente l’efficacia di una disinfezione shock effettuata tramite saturazione dell’ambiente.

le interazioni_tavola disegno 1

LE INTERAZIONI
La sanificazione con biossido di titanio che eseguiamo si basa su una tecnologia “no touch”: non comprende quindi la rimozione meccanica dello sporco dalle superfici. Per aumentare l’efficacia dell’igienizzazione e rendere la sanificazione completa, consigliamo sempre di effettuare la pulizia meccanica degli ambienti prima di sottoporli al trattamento, o prima di effettuare la disinfezione shock per saturazione antecedente il trattamento con fotocatalitici.

la cura nella preparazione_tavola disegno 1

LA CURA NELLA PREPARAZIONE
L’intervento di sanificazione viene preparato in base alle informazioni raccolte presso il cliente, verificate in loco il giorno della sanificazione.

la cura nella preparazione_tavola disegno 1

LA CURA NELLA PREPARAZIONE
L’intervento di sanificazione viene preparato in base alle informazioni raccolte presso il cliente, verificate in loco il giorno della sanificazione.

la cura nello svolgimento_tavola disegno 1

LA CURA NELLO SVOLGIMENTO
Come da nostro protocollo operativo di sanificazione, il nostro tecnico ambientale posail prodotto a base di biossido di titanio tramite un nebulizzatore, seguendo movimenti precisi, al fine di garantire la posa corretta e quindi l’efficacia del prodotto.

la cura delloperatore_tavola disegno 1

LA CURA DELL’OPERATORE
I nostri tecnici operano solo ed esclusivamente protetti da DPI certificati quali: maschere professionali, guanti, calzari, tute monouso. Abbiamo scelto di fornire ai nostri operatori dispositivi di protezione individuali usa e getta al fine di evitare i rischi di contaminazione incrociata degli ambienti che possono verificarsi a causa di interventi eseguiti in strutture diverse nell’arco della stessa giornata.

la cura dopo lintervento_tavola disegno 1

LA CURA DOPO L’INTERVENTO
I dispositivi di protezione individuali vengono smaltiti direttamente dai nostri tecnici, l’ambiente del cliente è quindi completamente sanificato e privo di residui tossici.

la relazione tecnica_tavola disegno 1

LA RELAZIONE TECNICA
La documentazione e la relazione tecnica relativa all’intervento (corredata di fotografie dell’intervento e dei risultati dei campionamenti effettuati sulle superfici) vengono redatte dal tecnico che ha eseguito l’attività.
Potrai visualizzare in qualsiasi momento tutta questa documentazione nella tua area personale del nostro portale dedicato alla sanificazione.

Oltre a questa soluzione, proponiamo tecnologie per la sanificazione ambientale tramite saturazione con il perossido di idrogeno o l’acido ipocloroso e l’ozono. Se desideri avere maggiori informazioni sul nostro servizio di sanificazione o sui prodotti per sanificare non esitare a contattarci compilando il form qui sotto!

robot nuovo

CONTATTACI