beauty-salon header modificato

Sanificazione Centri Estetici
e Parrucchieri

In un centro estetico, così come nei negozi di parrucchieri e in tutti i saloni di bellezza, il numero di persone che ogni giorno passa del tempo all’interno della struttura è molto elevato.  

L’ igiene e la sicurezza di questi ambienti devono pertanto essere uno degli obiettivi principali dei proprietari di queste strutture.

In luoghi come questi, il contatto “di pelle” con il cliente è quasi inevitabile e aumenta la probabilità di contrarre infezioni, malattie infettive, funghi della pelle e molto altro ancora.

La semplice pulizia non è sufficiente a garantire la totale eliminazione di virus e germi: per questo, la sanificazione e la disinfezione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sono considerati gli unici metodi in grado di ostacolare la diffusione di agenti patogeni potenzialmente dannosi per la salute degli operatori e di tutte le persone che frequentano il centro estetico o il negozio di parrucchiere.

Garantire igiene e sicurezza non serve solo per tutelare la salute dei clienti del tuo centro estetico o del tuo negozio di parrucchiere ma serve anche e soprattutto a tutelare la salute e la sicurezza dei tuoi dipendenti.

Infatti, secondo quanto previsto dal D. lgs 81/08 sulla sicurezza dei luoghi di lavoro, è responsabilità del datore di lavoro garantire ai propri collaboratori ambienti di lavoro salubri. Tra le attività da svolgere indicate, oltre alla pulizia, troviamo anche la disinfezione e la sanificazione. 

In un centro estetico, così come nei negozi di parrucchieri e in tutti i saloni di bellezza, il numero di persone che ogni giorno passa del tempo all’interno della struttura è molto elevato.  

L’igiene e la sicurezza di questi ambienti devono pertanto essere uno degli obiettivi principali dei proprietari di queste strutture.

In luoghi come questi, in cui il contatto “di pelle” con il cliente è quasi inevitabile e aumenta la probabilità di contrarre infezioni, malattie infettive, funghi della pelle e molto altro ancora. 

La semplice pulizia non è sufficiente a garantire la totale eliminazione di virus e germi: per questo, la sanificazione e la disinfezione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sono considerati gli unici metodi in grado di ostacolare la diffusione di agenti patogeni potenzialmente dannosi per la salute degli operatori e di tutte le persone che frequentano il centro estetico o il negozio di parrucchiere.

Garantire igiene e sicurezza non serve solo per tutelare la salute dei clienti del tuo centro estetico o del tuo negozio di parrucchiere, ma serve anche e soprattutto a tutelare la salute e la sicurezza dei tuoi dipendenti.

Infatti, secondo quanto previsto dal D. lgs 81/08 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, è responsabilità del datore di lavoro garantire ai propri collaboratori ambienti di lavoro salubri. Tra le attività da svolgere indicate, oltre alla pulizia, troviamo anche la disinfezione e la sanificazione.

Rischi igienici nel
settore dell’estetica

Gli strumenti utilizzati e i trattamenti che vengono effettuati all’interno di tutte le strutture destinate alla cura e al benessere della persona come i centri estetici, i parrucchieri, i centri di ricostruzione unghie, i centri massaggio, etc. rendono questi ambienti potenziali luoghi di contagio: sono infatti habitat favorevoli alla proliferazione e trasmissione di virus, batteri, funghi e altri organismi patogeni.

Gli strumenti utilizzati (aghi, pinzette, forbici, rasoi, etc.) possono causare ferite sulla pelle, si rischia quindi di venire a contatto con il sangue del cliente, esponendosi a potenziali rischi di trasmissione di epatite A – B – C e HIV.

Per limitare le infezioni, gli operatori del settore utilizzano adeguati DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) come, per esempio, i guanti usa e getta. Nonostante ciò, è però indispensabile eseguire la regolare sanificazione dei piani di lavoro e degli strumenti.

Le contaminazioni che possono avvenire in queste strutture sono:

parrucchiere
pinzette
rischi chimico
guanti

Rischi igienici nel settore dell’estetica

Gli strumenti utilizzati e i trattamenti che vengono effettuati all’interno di tutte le strutture destinate alla cura e al benessere della persona come i centri estetici, i parrucchieri, i centri di ricostruzione unghie, i centri massaggio, etc. rendono questi ambienti potenziali luoghi di contagio: sono infatti habitat favorevoli alla proliferazione e trasmissione di virus, batteri, funghi e altri organismi patogeni.

Gli strumenti utilizzati (aghi, pinzette, forbici, rasoi, etc.) possono causare ferite sulla pelle, si rischia quindi di venire a contatto con il sangue del cliente, esponendosi a potenziali rischi di trasmissione di epatite A – B – C e HIV.

Per limitare le infezioni, gli operatori utilizzano adeguati DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) come, per esempio, i guanti usa e getta. Nonostante ciò, è però indispensabile eseguire la regolare sanificazione dei piani di lavoro e degli strumenti.

Le contaminazioni che possono avvenire in queste strutture sono:

Infine, oltre ai batteri, ai germi e ai virus trasmissibili da persona a persona, nell’aria e sulle superfici, sono presenti altri agenti inquinanti e potenzialmente nocivi per la salute dell’uomo come, per esempio: le polveri, i pollini, le spore fungine, muffe e altre sostanze che si formano all’interno degli impianti aeraulici a causa dell’umidità.

Se non vengono rispettate le norme igieniche previste, i rischi posso quindi essere i seguenti:

Luoghi non puliti portano il cliente a non fidarsi del servizio offerto e a lasciare recensioni negative.
Tutti eventi che incidono negativamente sull’immagine e sulla reputazione della struttura, con conseguente perdita di clientela.

I vantaggi della sanificazione Di centri estetici e saloni di bellezza

Il livello di igiene che si ottiene con l’attività di sanificazione può essere un elemento che ti contraddistingue dai tuoi concorrenti, fattore per il quale i clienti decidono di scegliere il tuo centro estetico o il tuo negozio di parrucchiere.

L’attività di sanificazione e disinfezione di centri estetici e negozi di parrucchieri porta ai seguenti vantaggi:

gea sanificazione ambientale allontana gli insetti_tavola disegno 1

ELIMINAZIONE DI VIRUS, BATTERI, GERMI e AGENTI PATOGENI E/O INQUINANTI, RIDUCENDO IL RISCHIO DI INFEZIONI E DI CONTAGI  

gea sanificazione ambientale purifica aria_tavola disegno 1

DISTRUZIONE DEI CATTIVI ODORI  

manutenzione aria condizionata

IMPIANTI AERAULICI PRIVI DI MICRORGANISMI NOCIVI 

la cura dopo lintervento_tavola disegno 1

SUPERFICI PULITE E DISINFETTATE  

rimozione di residui volatili lasciati dai detergenti chimici utilizzati per la pulizia degli ambienti

RIMOZIONE DEI RESIDUI VOLATILI LASCIATI DAI DETERGENTI CHIMICI UTILIZZATI PER LA PULIZIA QUOTIDIANA DEGLI AMBIENTI 

allontanamento insetti infestanti

ALLONTANAMENTO DI INSETTI INFESTANTI COME: ZANZARE, FORMICHE, CIMICI, MOSCHE, ETC.

gea sanificazione ambientale igiene e sicurezza_tavola disegno 1

AUMENTATA SICUREZZA PER I CLIENTI 

 

la relazione tecnica_tavola disegno 1

CONTIBUTO ALL’OSSERVANZA DELLE NORME PREVISTE PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO  

 

La disinfezione ti permette di offrire ad ogni cliente una cabina confortevole, completamente disinfettata e deodorata.

question mark_tavola disegno 1

Come sanifichiamo il tuo centro estetico o il tuo negozio di parrucchiere

In un centro estetico, così come in un negozio di parrucchiere, l’attività di sanificazione deve garantire la disinfezione efficace di:

Per svolgere la sanificazione del tuo centro estetico, noi di GMT G7 ti proponiamo due tecnologie: l’ozono (O3) oppure il Perossido di idrogeno stabilizzato (H2O2).

Come funziona?

In seguito alla pulizia ordinaria effettuata prima dell’intervento di sanificazione, il nostro tecnico ambientale disinfetterà i locali della tua struttura.

L’ozono viene erogato nella stanza tramite un generatore specifico (il generatore di ozono o ozonizzatore). La durata dell’intervento di sanificazione dipende dalle dimensioni del locale, in genere ci vogliono circa 15-20 minuti.

Il perossido di idrogeno stabilizzato invece, viene usato in atomizzazione, verrà perciò nebulizzato all’interno delle condotte delle U.T.A (Unità Trattamento Aria) e negli ambienti tramite apparecchiature professionali (gli atomizzatori o i vaporizzatori).

Entrambe le soluzioni che ti proponiamo sanificano e disinfettano l’aria e le superfici grazie all’uso di macchinari professionali e certificati. Questi prodotti sono eco-compatibili e non danneggiano le superfici con cui entrano in contatto.

Per dimostrarti l’efficacia dell’attività di sanificazione svolta, il nostro tecnico specializzato (tecnico ambientale in biosicurezza) rileverà dei campioni dalle superfici trattate (sia prima che dopo averle sanificate) al fine di farli analizzare da un laboratorio esperto in analisi microbiologiche.

Ad intervento terminato ti rilasceremo la relazione tecnica relativa all’intervento di sanificazione in cui saranno quindi anche contenuti i risultati dell’analisi della carica microbica presente sulle superfici prima e dopo il trattamento di sanificazione.

Per avere maggiori informazioni sul nostro servizio di sanificazione dei centri estetici e negozi di parrucchieri non esitare a contattarci compilando il form qui sotto!

Per acquistare prodotti e macchinari per la sanificazione degli ambienti visita il nostro shop!

robot nuovo

CONTATTACI